La dentatura terminale

Autori:

190,00

Per visualizzare lo sconto riservato agli abbonati devi accedere al tuo Account

Categoria:
Pagine

404

Foto

1862

La vera motivazione della scelta dell’argomento è stata quella di far comprendere come l’odontoiatria, che pare virare, sempre più, verso la cosmetica, rimanga una disciplina profondamente medica, rendendo protagonisti pazienti “malati” (tautologia paradossale imposta dal momento storico in cui vediamo sempre più spesso curati pazienti “sani”) che possono riacquistare salute e gioia di vivere grazie alla nostra terapia. Il libro è di carattere meramente quantitativo, con ricadute professionali importanti: i pazienti con dentatura terminale o molto compromessa, a differenza di quelli con esigenze puramente cosmetiche, sono molto più numerosi di quanto non si creda se si considera il tasso di invecchiamento della popolazione nel mondo occidentale o se si allarga l’orizzonte alle decine di milioni di persone che, nel mondo, stanno uscendo dalla povertà chiedendo di essere curate anche per gli aspetti odontoiatrici.